Maltempo in Abruzzo : furiosa nevicata su Chieti, città sommersa da oltre 70 cm di neve

Neve a Chieti/ Situazione critica in Abruzzo dove continua a nevicare senza un attimo di tregua a causa della staticità del vortice depressionario letteralmente intrappolato nel Tirreno meridionale. Come ampiamente previsto le nevicate si stanno verificando su gran parte dell’Abruzzo, specie nelle zone interne collinari dove i quantitativi di neve stanno crescendo a vista d’occhio.

La depressione artica continuerà ad iniettare nubi verso il centro Italia sino a giovedi, pertanto il peggioramento possiamo considerarlo appena cominciato. Nonostante ciò si registrano accumuli di neve decisamente proibitivi ed allarmanti, a tratti superiori ai 100 cm oltre i 400 metri di quota. Colpita gran parte dell’Abruzzo, ma la situazione più critica si registra tra le province di Teramo e Chieti.

Su Chieti nevica senza un attimo di tregua e in maniera molto abbondante da ieri sera : i fiocchi molto grossi, a causa dell’elevato tasso di umidità, stanno provocando una crescita impressionante dell’accumulo, di minuto in minuto. Al momento il manto nevoso su Chieti è di ben 70 cm ed è destinato a crescere senza sosta nelle prossime ore.


Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Allerta meteo Sardegna: livello arancione per l’area orientale, ecco le previsioni

Forti temporali in Sicilia : vasti allagamenti a Siracusa adesso [VIDEO]

Meteo Protezione Civile: si intensifica il maltempo domani, nubifragi in Sardegna

MODELLO EUROPEO: I primi passi dell’autunno sul Mediterraneo
PREVISIONI METEO: entro fine mese il passaggio di consegne tra l’estate e l’autunno?