Emergenza neve Abruzzo: valanghe, interruzioni elettriche e paesi isolati

Emergenza neve Abruzzo – A causa del protrarsi di condizioni meteorologiche instabili, continua l’emergenza in Abruzzo.

Secondo le ultime notizie giunte in redazione, sono ancora diverse le località dell’asse collinare e pedemontano in cui si registrano accumuli di neve compresi tra 1,5 e 2 metri di altezza. Mentre in alcune zone pedemontane vengono segnalati fino a 3 metri di neve. A causa della pessima qualità della neve, particolarmente umida, sono diverse le segnalazioni di crolli di capannoni e strutture più o meno deboli, numerose anche le frane e gli smottamenti. Dal punto di vista della fornitura elettrica, nonostante il grande dispiegamento di forze da parte dell’ENEL, continuano le interruzione elettriche e sono ancora migliaia le utenze senza energia elettrica. In particolar modo, a causa della mancanza di energia elettrica, sono migliaia le utenze che si trovano attualmente senza riscaldamento.

Fortunatamente, le previsioni meteorologiche, indicano un lento miglioramento a partire dalla serata. Maggiori dettagli verranno forniti nel corso dei prossimi aggiornamenti.

Emergenza neve Abruzzo: valanghe, interruzioni elettriche e paesi isolati


Articolo di Luca Mennella


SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Meteo week-end : tante nubi e un po’ di pioggia, previsioni

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 19 gennaio 2019 (ultimi terremoti, orario)

Geopotenziale : come interpretare i suoi valori nelle mappe meteo

NEWS DEL SABATO: importante fase di tempo perturbato la prossima settimana
Il TEMPO della prossima settimana: un CICLONE sarà in azione sull’Italia da mercoledì