Emergenza Abruzzo: ancora paesi isolati, mancano elettricità, riscaldamento e acqua

Emergenza neve Abruzzo – Nonostante siano passati ormai 4 giorni, l’Abruzzo continua a contare centinaia di paesi e frazioni completamente isolati.

Sono ancora diverse le località del chietino e del teramano in cui mancano corrente elettrica, riscaldamento, acqua e telefonia mobile e fissa. Dopo quattro giorni di isolamento cominciano a mancare anche le riserve di cibo. Non è ammissibile che nel 2017, dopo numerose allerta meteo emanate da tutti gli enti preposti e non, ci troviamo, a distanza di 96 h,  ancora in questa situazione. Non a caso, oltre alle vittime dell’albero di Rigopiano, il bilancio continua a crescere, una coppia di anziani, rimasti isolati, sono morti a causa della mancanza di riscaldamento. Molti altri non possono nemmeno chiedere aiuto in quanto non c’è modo di comunicare.

Fortunatamente, le previsioni meteorologiche, indicano un lento miglioramento nel corso della giornata odierna. Maggiori dettagli verranno forniti nel corso dei prossimi aggiornamenti.

Emergenza Abruzzo: ancora paesi isolati, mancano elettricità, riscaldamento e acqua


Articolo di Luca Mennella

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Torrente in piena nel Cosentino: almeno 2 morti fra escursionisti alle Gole di Raganello

Terremoto in Molise: comunicato INGV fa il punto della situazione e aggiorna l’esatta magnitudo delle scosse

Incidente sulle Alpi Svizzere: due alpinisti precipitano da 900 metri di altezza e muoiono

Meteo 15 giorni: cosa succederà dopo l’arrivo dei TEMPORALI?
I TEMPORALI di martedì 21 agosto secondo la protezione civile

Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti