Disastro dell’hotel Rigopiano, si scioglie la neve ed emerge la struttura devastata

E’ passato un mese dalla tragedia in Abruzzo dell’Hotel Rigopiano, nel territorio di Farindola. Una valanga ha colpito in pieno l’hotel a seguito delle pesanti nevicate che avvolsero l’Abruzzo e delle continue scosse di terremoto.

Tonnellate di neve travolsero l’Hotel provocando la morte di 29 persone, riportate alla luce nell’arco di oltre 10 giorni date le pesanti condizioni meteorologiche e logistiche in cui sono stati adoperati i soccorsi. Ora, a distanza di un mese dai tragici eventi, la neve si è in gran parte sciolta grazie alle correnti più miti meridionali che hanno fatto innalzare le temperature su gran parte d’Italia.

Ora che la neve si è sciolta si può scorgere il disastro provocato dalla valanga : l’hotel appare totalmente distrutto e si può scorgere anche la scia di distruzione causata dalla slavina. L’hotel sorgeva alla fine del canalone dove la valanga ha acquisito ancor piu’ velocità.


Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Nubifragio su Roma: metro invasa dall’acqua e dalla grandine [VIDEO]

Flash: il vasto temporale che ha colpito Roma verso Napoli, allerta in Campania nelle prossime ore

Nubifragio su Roma : strade allagate, tantissima grandine sulla capitale, chiuse alcune metro – ultime notizie

MODELLO EUROPEO: l’autunno svolta pagina, le ultime notizie sull’evoluzione prevista a fine ottobre