Forte ondata di maltempo in California e al Los Angeles, 250 voli cancellati

Sono ore difficili in California a causa di un’eccezionale ondata di maltempo, fra le più forti degli ultimi anni, che ha colpito soprattutto l’area meridionale dello stato americano, compresa Los Angeles.

Centinaia di case sono state evacuate e più di 250 voli sono stati interrotti all’aeroporto internazionale di Los Angeles. Le strade principali sono state chiuse al traffico. Diverse voragini si sono aperte nel terreno, una ha inghiottito due automoboli.

Due le vittime: una persona morta fulminata dopo che un albero è caduto sulla linea elettrica, un’altra persona travolta dall’acqua con la sua automobile. Nuove piogge sono previste in settimana.

All’inizio della settimana, pioggia e neve sciolta hanno causato timori di inondazioni nell’area della diga più alta del paese, Oroville Dam, nel nord della California. Più di 180mila residenti erano stati evacuati, poi l’allarme è rientrato.


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Uragano Michael devasta la Florida : distrutte case e litorali, salgono a 21 le vittime

Meteo oggi: continua il maltempo, ancora temporali e nubifragi

Milano, quartiere bovisasca: vasto incendio, si teme nube tossica

IRRUZIONE FREDDA dal nord Europa nella terza decade di ottobre: ecco quanto c’è di vero!
AGGIORNAMENTO previsioni meteo LIVE per OGGI, DOMANI e i prossimi giorni