Spagna : dal caldo estivo ai nubifragi e al freddo. Torna la neve oltre i 1000 metri

Marzo si dimostra ancora una volta un mese decisamente pazzerello, caratterizzato da importanti escursioni termiche nell’arco di pochi giorni, in pieno stile americano osservando quanto accaduto in Spagna. Vi abbiamo già parlato qualche giorno fa del caldo incredibile che ha investito la penisola iberica lo scorso week-end : un vero e proprio anticipo d’estate causato da una rimonta rovente dal Marocco che ha portato le prime temperature over 30°C del 2017.

Il tutto è durato pochi giorni, tanto che l’inverno ha fatto capire di non voler abbandonare il Mediterraneo così facilmente. Dai 35 °C di Alicante registrati nel week-end, si è passati ad appena 13 °C nell’arco di 24 ore. Il tracollo termico è stato accompagnato da forti temporali, piogge, nubifragi, grandinate e anche dal ritorno della neve sui monti.
Sui rilievi di Granada i fiocchi bianchi sino mostrati sin verso i 900 metri di quota, dove appena 4-5 giorni fa si registravano temperature superiori ai 25 °C. Pesanti i disagi sulle coste sud-orientali e nell’area di Alicante dove i nubifragi sono sfociati in un vero e proprio alluvione lampo.

Neve sui monti della provincia di Granada, in Spagna


Articolo di Raffaele Laricchia


SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Ciclone depressionario sul centro-sud: primi forti temporali in Sicilia, allagamenti nel palermitano

Meteo : prossima settimana dall’estate all’inverno! Crollo delle temperature di oltre 16°C!

Meteo Protezione Civile domani: ancora temporali e piogge anche intense al centro-sud

Meteo a 15 giorni: l’alta pressione leverà definitivamente le tende dall’Italia?
ALLERTA PROTEZIONE CIVILE per venerdì 21 settembre