Meteo: faggete appenniniche bruciate dal freddo per il secondo anno di fila

Meteo – Il freddo e la neve di questi ultimi giorni sta provocando diversi danni alla vegetazione.

I danni non stanno interessando solo la vegetazione spontanea ma anche le coltivazioni industriali, le vigne e i meleti di diverse regioni. Quelle maggiormente colpite sono le colture di Veneto e Toscana. Tuttavia, il caldo dei giorni scorsi, ha favorito la nascita delle prime foglie delle faggete appenniniche, foglie che il secondo anno di fila sono state bruciate dal freddo e dalla neve.

Di conseguenza, ancora una volta, la vegetazione montana e non ha subito un duro colpo proprio nel momento meno appropriato. In evidenza e sotto una foto di Bruno del Ruvo scattata in località Ceppo.

Meteo: faggete appenniniche bruciate dal freddo per il secondo anno di fila


Articolo di Luca Mennella


SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Meteo Protezione Civile domani: ancora temporali e piogge anche intense al centro-sud

Benvenuto Autunno: immagini e gif animate dedicate alla nuova stagione

Tempesta Ali sulla scia dell’uragano Helene colpisce la Gran Bretagna : venti tempestosi, danni enormi e vittime

Meteo a 15 giorni: l’alta pressione leverà definitivamente le tende dall’Italia?
ALLERTA PROTEZIONE CIVILE per venerdì 21 settembre