Lotta al freddo e al gelo : fuochi accesi tra i filari per salvare i vigneti!

Il gran freddo degli ultimi giorni si è fatto sentire particolarmente al nord, specie di notte e nelle prime ore del mattino, quando a causa delle forti inversioni termiche le temperature sono abbondantemente scese sotto lo zero. Sappiamo benissimo quanto la natura possa risentire di temperature così rigide, soprattutto in questo cruciale periodo dell’anno dove gran parte della vegetazione è in fiore.

Per contrastare il gelo e salvare i vigneti dalle gelate notturne, la famiglia e lo staff della tenuta di Venica&Venica, a Dolegna del Collio (provincia di Gorizia, in Friuli), hanno provveduto ad accendere numerosi piccoli focolai tra i filari dei vigneti.

Già da giovedì sera la famiglia aveva deciso di prendere provvedimenti date le previsioni poco confortanti delle ore successive : dapprima hanno posto tantissimi secchielli di metallo tra una vigna e l’altra e successivamente, alle 05.00 del mattino di venerdi  ( momento in cui la temperatura è crollata sotto lo zero) è stato acceso il fuoco in ognuno di quei secchielli.

Il risultato è stato decisamente stupafecente : il paesaggio si è letteralmente trasformato creando uno scenario surreale e infuocato.


Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Meteo oggi: forti temporali sulle isole, rischio nubifragi

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 17 ottobre 2018 (ultimi terremoti, orario)

Nuova ondata di maltempo verso la Sicilia: attenzione ai fenomeni violenti domani

MODELLO EUROPEO: un po’ ridimensionato il FREDDO della settimana prossima, ma OCCHIO al lungo termine…
L’IRRUZIONE FREDDA ci sarà: ecco tutti i dettagli sul TEMPO sino a fine mese