Sicilia : assegnate sette bandiere blu nel 2017! Una in più rispetto al 2016

Bottino notevole per la Sicilia dopo le analisi condotte dalla Fondazione Europea per l’Educazione Ambientale. Sono ben 7 le bandiere blu assegnate all’isola siciliana, una in più dello scorso anno e due in più del 2015.

Le sette bandiere sono state assegnate a Tusa ( spiaggia Lampare e Marina), Lipari (Stromboli, Ficogrande,Lipari, Acquacalda, Canneto, Vulcano, Acque Termali e Gelso),  Ispica (Santa Maria del Focallo, Ciriga primo, secondo e terzo tratto), Pozzallo (Raganzino e Pietrenere), Marina di Ragusa,  Menfi (Porto Palo Cipollazzo e Lido Fiori Bertolino) e infine la new entry : il lungomare di Santa Teresa di Riva, in provincia di Messina.

L’ente premia soprattutto l’attenzione e la cura per l’ambiente, dopodichè valuta la pulizia delle acque, i servizi e la sicurezza delle spiagge e infine la bellezza dei paesaggi. Nessuno scarico di acque reflue (urbane o industriali) deve interessare le spiagge che hanno richiesto le analisi per il conferimento della bandiera blu. Devono essere presenti cestini della spazzatura e contenitori della raccolta differenziata, oltre che un numero adeguato di servizi igenici. Non devono mancare inoltre accessi e servizi per disabili.

Soddisfatto Cateno De Luca, il sindaco di Santa Teresa di Riva : “Essere stato l’unico Comune siciliano ad aver ottenuto la bandiera blu su quindici che hanno inoltrato la richiesta per ottenerla, premia il lavoro svolto in questi anni. Essere stati uno dei tredici nuovi Comuni ammessi in tutta Italia su 189 che ne hanno fatto richiesta, conferma che i buoni amministratori siciliani devono mettere da parte il vittimismo tipico dei meridionali che rappresenta spesso la vera barriera nel diventare un’eccellenza. Ringrazio coloro che hanno accettato la sfida del cambiamento ed hanno saputo adeguarsi alle stringenti regole di civiltà imposte per ottenere la Bandiera Blu tra i quali la raccolta differenziata dei rifiuti che ha sfiorato l’80 per cento».


 


Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Campi Flegrei : terremoto e boato ben avvertito tra Pozzuoli e Napoli – dati INGV

Campania : scossa di terremoto avvertita chiaramente tra Napoli e Pozzuoli

Previsioni Meteo : prima il ciclone sul Tirreno, poi prossima settimana fredda irruzione artica!

Un cambiamento del tempo potrebbe intervenire nella terza decade di settembre; le ultime novità