La scienza piange Giovanni Bignami, grande astrofisico italiano

Lutto nel mondo della scienza: si è spento ieri all’età di 73 anni l’astrofisico Giovanni Bignami.

L’astrofisico Giovanni Bignami è venuto a mancare improvvisamente, a causa di un malore. Bignami era stato presidente dell’Asi e dell’Inaf. Accademico dei Lincei, è stato uno dei più attivi e autorevoli astrofisici italiani.

Per D’Amico, presidente dell’Inaf, Giovanni Bignami era ”un personaggio e un amico autorevole, un instancabile artefice di tanti successi dell’astrofisica italiana”. La sua morte, ha aggiunto è ”una grave e inaspettata perdita per la Comunità”.

Bignami era noto soprattutto per le sue lunghe ricerche su Geminga, la prima stella di neutroni senza emissione radio, ed era stato anche presidente dell’Agenzia Spaziale Italiana, dell’Istituto nazionale di Astrofisica (INAF) e del COSPAR, il Comitato mondiale per la Ricerca Spaziale; ma era anche un apprezzato divulgatore scientifico e aveva collaborato con diversi grandi giornali.


Articolo di Francesco Ladisa


SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Alluvione in Francia: esonda l’Aude, almeno 6 morti.

Uragano Michael devasta la Florida : distrutte case e litorali, salgono a 21 le vittime

Meteo oggi: continua il maltempo, ancora temporali e nubifragi

MALTEMPO: ecco dove colpirà a metà settimana!