Falso terremoto intenso 5.1 al Centro Italia: INGV diffonde comunicato chiarificatorio

Paura questa mattina all’alba per una scossa di terremoto di magnitudo 5.1 notificata dall’INGV attraverso le sue app e il sito internet www.ingv.it (leggi qui)

Il terremoto, segnalato con epicentro a Pieve Torina, nel maceratese, in realtà non si è verificato, come è apparso subito evidente dalle non segnalazioni della gente della zona, che non ha avvertito alcun movimento tellurico. Una scossa di tale entità avrebbe fatto tremare sicuramente gran parte del Centro Italia.

INGV ha spiegato che si è trattato di un errore tecnico, non voluto quindi dagli esperti dell’Itituto nazionale di geofisica e vulcanologia. Il dato è figurato in molte app, tra cui quella ufficiale dell’INGV, che prendono in automatico i dati (rss in genere) dell’INGV stesso. In alcuni casi è rimasto nel database e quindi è rimasto visibile al pubblico, come successo sulla nostra pagina terremoto in tempo reale. Attualmente non è piu presente neanche nella nostra tabella dei terremoti.

Ecco il comunicato ufficiale dell’INGV che spiega le ragioni del disguido tecnico:

L'immagine può contenere: schermo e sMS

TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI


Articolo di Francesco Ladisa


SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 20 Settembre 2018 (ultimi terremoti, orario)

Meteo : ciclone nel cuore del mar Tirreno – tanta instabilità oggi, attenzione ai nubifragi

Allerta meteo Sardegna: livello arancione per l’area orientale, ecco le previsioni

Che vortice a ridosso della Sardegna: forte rischio di NUBIFRAGI!
MODELLO EUROPEO: I primi passi dell’autunno sul Mediterraneo