Roma : vasto incendio su via Pontina, in fiamme deposito di cassonetti

Roma/ Un incendio sta colpendo in questi minuti un deposito di cassonetti su via Pontina, all’altezza dell’ex campo nomadi di Tor de Cenci. Sul posto sono giunte tre squadre di vigili del Fuoco, carabinieri, polizia e Protezione Civile.

Stando alle prime informazioni che giungono dal luogo, le fiamme si sarebbero propagate inizialmente da un mucchio di sterpaglie, dopodichè a causa del vento sarebbe stato inglobato anche il deposito.
“In pochi attimi l’area è diventata irrespirabile. Siamo esasperati” , le parole dei residenti, “Tra piromani e incendi vari non possiamo andare avanti così». Nella zona dell’ex campo nomadi è presente un vero e proprio cimitero di cassonetti dell’Ama, ritirati nel corso dalle strade di Roma dopo la decisione di passare alla raccolta porta a porta. Già lo scorso anno ci fu un grosso incendio e quest’anno la situazione s è ripetuta. La colonna altissima di fumo si vede dall’Eur a Ostia fino ai Castelli Romani.

Pesanti ripercussioni al traffico in seguito all’incendio divampato su via Pontina all’altezza dell’ex campo nomadi di Tor de Cenci, a Roma. A causa della grande nube nera, visibile da più parti della città, è stata chiusa la complanare sul Gra all’altezza della diramazione Roma Sud in carreggiata esterna. Il traffico è bloccato in entrambe le direzioni. Chiuso lo svincolo per Spinaceto. Code e forti rallentamenti all’altezza del chilometro 19,600 della Pontina, presso il deposito Ama, dove è stato prima chiuso e poi riaperto lo svincolo per Tor De Cenci.


Articolo di Raffaele Laricchia


SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Campi Flegrei : terremoto e boato ben avvertito tra Pozzuoli e Napoli – dati INGV

Campania : scossa di terremoto avvertita chiaramente tra Napoli e Pozzuoli

Previsioni Meteo : prima il ciclone sul Tirreno, poi prossima settimana fredda irruzione artica!

Un cambiamento del tempo potrebbe intervenire nella terza decade di settembre; le ultime novità