Previsioni Meteo : pesante attacco all’estate. Arrivano piogge, venti forti e crollo termico?

Previsioni meteo/ Dopo un dominio pressocchè assoluto dell’anticiclone africano, durato oltre tre mesi ad eccezione di qualche momentaneo disturbo atlantico, la circolazione generale sull’Europa potrebbe subire un profondo mutamento proprio in corrispondenza dell’inizio dell’Autunno meteorologico (inizia ufficialmente dal 1° Settembre).

L’alta pressione sub-tropicale rimasta troppo a lungo tra Mediterraneo e nord Africana tenderà a perdere colpi col passare dei giorni a cominciare dal week-end grazie al ripristino delle correnti atlantiche generate dal costante rafforzamento del vortice polare e del getto atlantico (oltre che da un rinvigorimento dell’alta pressione delle Azzorre nell’Atlantico orientale che farà da “spalla” alle perturbazioni).

Pertanto ancora qualche altro giorno di caldo, essenzialmente sino a giovedi/venerdi con massime che comunque non andranno oltre i 30/31°C, dopodichè potrebbero davvero aprirsi le porte dell’Autunno con un vasto e calo termico e l’arrivo di piogge e temporali diffusi.
I primi segni di cambiamento del tempo li osserveremo tra giovedi e venerdi al nord, in particolare tra Liguria, Piemonte, Valle d’Aosta e grossomodo sulle Alpi in genere, dove avremo un costante aumento della nuvolosità e la formazione di locali acquazzoni e temporali.

La saccatura fresca nord atlantica approderà sull’Italia nel corso della giornata di venerdi quando gran parte del nord Italia e l’alto Tirreno si ritroveranno sotto nubi, piogge e locali forti temporali. Il peggioramento determinerà anche un diffuso calo termico anche di oltre 6-7°C. Entro domenica la perturbazione raggiungerà anche il sud Italia ponendo anche qui un duro colpo alla stagione estiva grazie a piogge, temporali e temperature nettamente più fresche rispetto a quelle attuali.

Stando alle tendenze emesse dai modelli matematici pare sempre più probabile che il maltempo possa persistere anche all’inizio della prossima settimana nel cuore del Mediterraneo. Dunque è probabile la persistenza di nuvolosità, piogge e frescura su buona parte della nostra penisola (clima a tratti anche freddo al nord e sui monti specie di notte).
Naturalmente ciò non esclude l’eventuale ritorno del caldo nei giorni seguenti, ovvero tra fine prima decade e inizio seconda decade di Settembre, sebbene questo possa risultare molto più contenuto rispetto alle potenti ondate di caldo giunte negli ultimi mesi. Insomma giungerà il maltempo come da tempo non si vedeva, ma anche le belle giornate non mancheranno in questo primo mese autunnale!


Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Meteo : crollo delle temperature a breve anche di 10°C. Allerta temporali su molte regioni

Protezione Civile: forti temporali e grandinate domani si estendono al centro-sud, deciso calo termico

Che caldo al sud! Libeccio rovente su Catania, raggiunti i 42°C

MODELLO EUROPEO: gli anticicloni continuano a preferire le latitudini settentrionali e sul Mediterraneo che succederà?
L’instabilità si trasferisce al sud, poi il rinforzo dell’alta pressione

Link rapido alle PREVISIONI METEO delle principali città d’Italia:


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti