Maltempo : insiste il vortice di bassa pressione. Piogge diffuse al nord, nuovi temporali verso il Lazio

Meteo in diretta/ La perturbazione atlantica giunta sull’Italia nella giornata di ieri ha letteralmente inaugurato l’autunno meteorologico apportando non solo piogge e temporali ma anche un calo termico notevole su tutta la nostra penisola e che difficilmente sarà risostituito dal caldo torrido nord africano nel corso dei prossimi giorni.

La bassa pressione formatasi sul nord Italia continua ad insistere apportando rovesci e temporali diffusi, meglio distribuiti sul nord-est dove troviamo anche locali fenomeni violenti come grandinate intense e forti colpi di vento (soprattutto in Veneto). Nel corso del pomeriggio il fronte freddo della perturbazione ha attraversato il sud Italia, in particolare Campania, Molise, Basilicata, Puglia e Calabria settentrionale dove ha arrecato piogge diffuse e molto importanti dopo il lunghissimo periodo di siccità.

Il vortice depressionario, attualmente centrato sul nord-est italiano, si sta lentamente muovendo verso sud-est e pertanto nelle prossime ore tenderà a scorrere lungo il mar Adriatico comportando un progressivo guasto del tempo anche lungo le regioni centrali.
Dallo scatto radar della protezione civile è eloquente il maltempo presente al nord, principalmente sul nord-est, e sulla Toscana settentrionale. I rovesci più forti sono localizzati su trevigiano, veneziano, pisano, livornese e in Emilia tra bolognese e ferrarese. Sul nord-ovest poco o nulla da segnalare grazie al progressivo miglioramento del tempo, soprattutto su Liguria e Piemonte occidentali.

Con lo spostamento progressivo della bassa pressione verso sud-est, stiamo assistendo anche ad un contemporaneo aumento dell’instabilità sulle regioni centrali : sul mar Tirreno si stanno sviluppando diversi temporali che tenderanno a dirigersi, tra tarda serata e le ore notturne, su Toscana meridionale e Lazio. Dunque nuovi temporali potranno colpire queste zone, coinvolgendo anche Roma.


Tra la notte e domani mattina la bassa pressione provocherà nuovi temporali anche su Marche, Abruzzo e a seguire su Molise, Campania, Puglia e Basilicata. Qualche isolato fenomeno potrà raggiungere anche Calabria e Sicilia settentrionale.


Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Previsioni meteo : tante nubi sull’Italia, ma attenzione alle isole maggiori

Disastrosa alluvione in Francia: bilancio sale a 13 morti. Fiumi ancora in piena nell’Aude.

Puglia : lieve scossa di terremoto superficiale avvertita a Trinitapoli-Barletta – dati INGV

Anticiclone europeo: l’autunno fa un passo indietro, tuttavia…
Meteo a 15 giorni: ARIA FREDDA in arrivo dal nord Europa