Terremoto Messico: impressionanti bagliori in cielo prima della scossa [VIDEO]

Terremoto Messico: forti bagliori illuminano il cielo subito prima della fortissima scossa

In concomitanza col violento terremoto avvenuto davanti alla costa di Messico-Guatemala alle ore 6.49 italiane (23.49 locali), si sono osservati intensi bagliori e luci nel cielo: numerosi filmati in questi minuti vengono pubblicati dagli abitanti dell’area interessata dal sisma, principalmente dal Messico. Ecco un video che arriva dalla zona di Città del Messico:

Clicca qui se non visualizzi il video

Si tratta presumibilmente di luci telluriche ( o luci sismiche) : un fenomeno ancora avvolto dal mistero che si mostra di frequente alle popolazioni delle aree colpite da fortissimi terremoti. È un fenomeno ottico già riscontrato in passato prima di un fortissimo sisma : gli avvistamenti sono avvenuti ad esempio in Giappone durante i terremoti del 1965, nello Stretto di Messina il 1908, nel terremoto dell’Aquila del 2009 e anche in Emilia nel sisma del 2012. Le luci sismiche sino a pochi anni fa erano considerate una leggenda, mentre ora grazie alla tecnologia e alle riprese è stato possibile constatare la loro esistenza.

Ci sono diverse teorie riguardo la loro formazione come la piezoelettricità o l’emissione di gas sprigionati prima della rottura della faglia ( il radon). La teoria più recente rilasciata dallo studioso canadese Robert Thériaultipotizza la presenza di un forte differenza di potenziale elettrico fra le particelle che compongono la faglia, tutto però in presenza di determinati minerali capaci di caricarsi elettricamente.
Sicuramente non c’è ancora nulla di certo, tranne che la loro effettiva comparsa prima di ogni terremoto devastante, da non considerarsi più come una coincidenza.


TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Mar Ionio : moderata scossa di terremoto a largo della Calabria – 25 settembre 2018

Meteo Protezione Civile domani: tempo stabile e clima fresco

Meteo, ultimi aggiornamenti : ipotesi Medicane (uragano del Mediterraneo) nel mar Ionio

PREVISIONI METEO: la lunga marcia verso l’autunno
URAGANI e TORNADO: la natura che spaventa e dà spettacolo…