Uragano Irma abbandona gli Stati Uniti : 22 le vittime in Florida. Ora la conta dei danni

Devastazione e vittime in Florida a causa del passaggio dell’uragano Irma. Ora il ciclone tropicale ha abbandonato gli States.

La furia dell’ uragano Irma si è finalmente placata dopo aver macinato migliaia di chilometri mantenendo quasi sempre intensità massima. Dopo aver attraversato l’intero mar dei Caraibi provocando vittime e devastazione pressocchè totale, con venti ad oltre 300 km/h, alla fine il ciclone tropicale si è abbattuto anche in Florida e su Miami tra domenica e lunedi arrecando danni enormi a causa dei venti tempestosi e dello “storm surge”, ovvero il fenomeno che provoca l’innalzamento del livello del mare con conseguenti vastissime inondazioni.

Ora il ciclone ha abbandonato gli USA ma la scia di distruzione lasciata dietro di se è davvero terrificante. Sono 27 le vittime confermate in Florida, mentre nel mar dei Caraibi (dalle piccole alle grandi Antille) le vittime sono 38. Dunque in totale 65 persone hanno perso la vita a seguito di questo devastante fenomeno naturale.
Ripristinata la corrente per 2.3 milioni di persone in Florida, mentre altre 4,4 milioni sono ancora al buio. Potrebbero volerci almeno 10 giorni per far tornare la situazione alla normalità in Florida.

COME SI FORMA UN URAGANO? Come mai Irma è stato così violento? Importanti info (didattica) qui >>>

Uragano Irma – la devastazione nelle piccole Antille


Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Meteo : crollo delle temperature a breve anche di 10°C. Allerta temporali su molte regioni

Protezione Civile: forti temporali e grandinate domani si estendono al centro-sud, deciso calo termico

Che caldo al sud! Libeccio rovente su Catania, raggiunti i 42°C

MODELLO EUROPEO: gli anticicloni continuano a preferire le latitudini settentrionali e sul Mediterraneo che succederà?
L’instabilità si trasferisce al sud, poi il rinforzo dell’alta pressione

Link rapido alle PREVISIONI METEO delle principali città d’Italia:


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti