Previsioni meteo domani: attesi temporali, ecco le regioni coinvolte

Previsioni meteo domani – Nel corso della giornata di domani, complice l’insistenza di una circolazione instabile centrata sulle estreme regioni meridionali, assisteremo ancora a fenomeni di instabilità sparsa su gran parte delle regioni merdionali. Vediamo meglio nel dettagli.

Previsioni meteo – Le condizioni atmosferiche risulteranno già instabili dalle prime ore della mattinata di domani, rovesci e piogge sparse interesseranno in particolar modo le seguenti regioni: Puglia, Basilicata, Calabria ionica e Sicilia tirrenica. Più stabile e soleggiato lungo le regioni del Centro Nord dove non sono attesi fenomeni di instabilità. Nel corso del pomeriggio la situazione tenderà velocemente a migliorare lungo le coste pugliesi. Peggiora su Campania, Basilicata, Calabria e Sicilia orientale. Debole-moderata instabilità anche lungo le zone dell’Appennino centrale. In questa fase non si escludono fenomeni intensi come locali nubifragi e grandinate. In serata la situazione tenderà a migliorare lievemente sulle regioni meridionali ma rimarrà comuque variabile. La ventilazione proverrà dai quadranti meridionali e i mari risulteranno principalmente poco mossi o mossi, soprattutto i bacini meridionali. Le temperature subiranno un ulteriore e lieve calo, sopratutto lungo i versanti adriatici.

Residui fenomeni di instabilità continueranno ad interessare le regioni merdionali in maniera sparsa e disorganizzata anche nel corso della giornata di Sabato 30 Settembre. Maggiori informazioni verranno fornite nel corso dei prossimi aggiormenti. Ricordiamo ai lettori che è possibile consultare anche le previsioni sull’andamento stagionale e mensile seguendo i link sotto.

 


Articolo di Luca Mennella

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Meteo : crollo delle temperature a breve anche di 10°C. Allerta temporali su molte regioni

Protezione Civile: forti temporali e grandinate domani si estendono al centro-sud, deciso calo termico

Che caldo al sud! Libeccio rovente su Catania, raggiunti i 42°C

MODELLO EUROPEO: gli anticicloni continuano a preferire le latitudini settentrionali e sul Mediterraneo che succederà?
L’instabilità si trasferisce al sud, poi il rinforzo dell’alta pressione

Link rapido alle PREVISIONI METEO delle principali città d’Italia:


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti