Ora solare 2017: il cambio orario di Ottobre renderà i pomeriggi più “corti”

Cambio orario 2017: da ora legale si passa all’ora solare. Info e curiosità.

Siamo giunti nel mese di Ottobre, che segna il passaggio fra ora legale ed ora solare, previsto nell’ultimo week end del mese. Il cambio orario di Ottobre si traduce in uno spostamento degli orologi un’ora indietro, ovvero passeremo dalle 3.00 alle 2.00 di notte.

Questo esattamente Domenica 29 Ottobre. L’effetto principale del cambio orario sarà naturalmente quello di una diversa distribuzione delle ore di luce durante la giornata: il tramonto sarà anticipato di un’ora, quindi al pomeriggio farà buio prima (orientativamente verso le 5 da Domenica 29 Ottobre). Il cambiamento del fuso orario potrà causare anche qualche effetto indesiderato sull’organismo umano.

Se un terzo degli italiani lamenta una scarsa qualità del sonno durante tutto l’anno, il 48% dichiara di soffrire di disturbi del sonno in concomitanza con il cambio dell’ora. E’ quanto emerge da un’indagine commissionata da Philips. I sintomi sono più marcati in autunno, si legge in una nota, e coinvolgono maggiormente le donne e la fascia più giovane del campione (25-34 anni). Il 56% degli intervistati presenta almeno un effetto collaterale al ritorno dell’ora solare, mentre il 51% per il passaggio all’ora legale.

I disturbi più frequenti associati al cambio orario sono quelli del sonno poichè bisogna riprogrammare il ciclo del sonno e aiutare il corpo a sincronizzarsi con il cambiamento di orario. Ci si può sentire più irritabili, si può essere inappetenti o avere troppa fame e, in generale, può predominare un certo nervosismo e un umore non proprio stabile. Ma si tratta di condizioni che normalmente rientrano già nel giro di 24-48 ore.


Articolo di Francesco Ladisa


SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Meteo oggi: condizioni di instabilità, attese piogge e temporali

Meteo Protezione Civile: il bollettino per domani, 17 Ottobre

Inondazioni in Texas: crolla ponte nel fiume Llano

CALDO? Lo soffre di più chi abita ai piani alti!
ATTACCO all’ANTICICLONE: entro fine mese forse stagione stravolta