Sisma in Umbria: indagate alcune ditte campane dopo sopralluoghi su cantieri di ricostruzione

Nuova bufera attorno alla ricostruzione post sisma al Centro Italia, in particolare in Umbria. Delle ditte, 3 campane e una abruzzese, sono infatti indagate dalla Procura di Napoli nell’ambito di una indagine su irregolarità riguardanti la sicurezza del lavoro in alcuni cantieri. A riportarlo il Corriere dell’Umbria.

Nei primi giorni di Ottobre, i Nas di Napoli hanno eseguito alcuni sopralluoghi nei cantieri post terremoto aperti da ditte campane, e acquisito documentazione che ora è al vaglio degli inquirenti. Secondo quanto si apprende non si esclude che dagli accertamenti, oltre a irregolarità riguardanti sulla sicurezza e sui diritti dei lavoratori, possano emergere anche anomalie sull’esecuzione dei lavori e sulla regolarità nell’assegnazione degli appalti. Gli investigatori intendono anche accertare l’esistenza di eventuali collegamenti con la criminalità organizzata campana.

TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI


Articolo di Francesco Ladisa


SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Meteo Protezione Civile: vortice freddo in arrivo, forte peggioramento al centro-sud

Meteo : sono le ultime ore di bel tempo e clima mite, da domani cambia tutto

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 20 ottobre 2018 (ultimi terremoti, orario)

Il TEMPO per 7 GIORNI: doppia razione di FREDDO in vista?