Terremoto Iran-Iraq : sisma devastante colpisce il Medio Oriente. Oltre 60 morti – ultimi aggiornamenti

Davvero devastante il terremoto che ha colpito il Medio Oriente nella serata di domenica 12 novembre. Oltre 60 morti e tanti dispersi. Iran e Iraq gravemente colpite.

Col passare dei minuti sta assumendo connotati catastrofici la situazione in Medio Oriente, dove alle 19.18 di domenica 12 novembre 2017 si è scatenato un terremoto di magnitudo 7.2 sulla scala richter (dato definitivo dell’USGS) con ipocentro tra i 20 e i 30 km di profondità (QUI VI AGGIORNAVAMO SUI PRIMI DATI). L’epicentro di questo terremoto fortissimo è stato individuato sul confine tra Iran e Iraq, nella regione di Halabja. Numerosi sono i centri abitati presenti nel raggio di almeno 50 km che purtroppo hanno risentito in maniera molto grave del terremoto.

Stando alle ultimissime notizie giunte in redazione sono almeno 61 le persone morte e almeno 300 i feriti di ci molti anche gravi. Ancora incerto il numero dei dispersi in quanto sono numerose le abitazioni totalmente crollate.

 

Il presidente iraniano Hassan Rohani ha ordinato l’immediato soccorso alle zone colpite dal sisma, mentre fonti del ministero dell’Interno spiegano che in questo momento molte persone si trovano sotto le macerie. Il sisma e’ stato avvertito in una vasta regione, da Teheran fino a tutto l’est dell’Iraq e in Kuwait.

Il bilancio delle vittime e dei feriti potrebbe aumentare anche considerevolmente con il passare delle ore data l’estesa area duramente colpita da questo violentissimo terremoto.

TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI


Articolo di Raffaele Laricchia


SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Marche : scossa di terremoto moderata avvertita ad Ascoli Piceno – 16 ottobre 2018

Alluvione in Sardegna: oltre 100 milioni di euro di danni, agricoltura in ginocchio

Aereo atterra con vento fortissimo durante la tempesta Callum [VIDEO]

Meteo a 15 giorni: l’autunno potrebbe riprovarci verso la fine del mese?
Le previsioni della PROTEZIONE CIVILE per MERCOLEDI 17 OTTOBRE