Previsioni meteo: temperature in calo, nuove irruzioni artiche in arrivo

Previsioni meteo – L’italia è ancora sotto la morsa di un’intensa depressione che si è originata in seno all’irruzione artica che ci ha interessato ad inizio settimana. Tralasciando la possibile evoluzione in Tropical Like Cyclone (TLC) andiamo a vedere cosa aspettarci per l’evoluzione meteorologica a medio e lungo termine.

Secondo gli ultimi aggiornamenti modellistici, Novembre continua a mostrare il suo lato più freddo e perturbato su gran parte dell’Europa centro orientale. Più nello specifico, nella giornata di Sabato è previsto l’arrivo sull’Italia e in particolar modo lungo le regioni adriatiche di una prima debole perturbazione di origine artica. Questa sarà seguita da una perturbazione (sempre di origine artica) più consistente che apporterà piogge e nevicate  a quote medie lungo le regioni adriatiche, vento forte, e mareggiate. La situazione meteorologica tenderà lentamente a migliorare nel corso della giornata di Lunedì e in maniera più decisa in quella di Martedì.

Il tutto sarà accompagnato da un modesto calo delle temperature. Questo si avvertirà maggiormente lungo le regioni adriatiche e al Sud Italia. Maggiori informazioni verranno fornite nel corso dei prossimi aggiornamenti. Ricordiamo ai lettori, che è possibile visionare i video meteo dettagliati per la giornata di domani e per i prossimi giorni seguendo i link sotto riportati:

Articolo di Luca Mennella

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK



Altri articoli


Pacifico: l’isola di plastica è 16 volte più grande del previsto e continua a crescere

Polo nord : l’artico raggiunge la massima estensione invernale. Estensione però sotto la media

Australia : ciclone tropicale Veronica ormai ad un passo. Allerta massima su Port Hedland

Il TEMPO della settimana 25-31 marzo: IRRUZIONE FREDDA in vista!