Meteo Italia: irruzione artica, freddo e neve a fine mese?

Meteo Italia – Dopo un lungo periodo di maltempo, l’alta pressione è tornata ad interessare il Mediterraneo centrale e l’Italia in genere. Tuttavia, le previsioni a lungo termine iniziano a mostrare scenari piuttosto interessanti.

Nello specifico, i principali modelli matematici, mostrano un possibile intenso guasto delle condizioni atmosferiche sul finire del mese di Novembre e l’inizio di Dicembre. Tale peggioramento, avverrebbe prima per mezzo di un nucleo di bassa pressione di origine atlantica, e successivamente da un’intensa irruzione artica in direzione del Mediterraneo centrale. Tale eventuale perturbazione viene confermata anche dai principali indici di teleconessione e in particolar modo dall’indice AO (Artic Oscillation) che subisce un crollo negativo per poi tornare (in fase di forecast) su livelli neutro-negativi. Di conseguenza, tale nuova fase perturbata, potrà portare in una prima fase abbondanti piogge su molte regioni del territorio nazionale, e in un secondo step, freddo e nevicate fino a quote molto basse.

Anche se la distanza temporale risulta ancora particolarmente elevata, il peggioramento ha buone chance di realizzazione. Ovviamente per i dettagli riguardanti l’intensità e la dislocazione delle piogge-nevicate, dobbiamo anttendere ulteriori aggiornamenti. Ricordiamo ai lettori che è possibile consultare anche le previsioni sull’andamento stagionale e mensile seguendo i link sotto.

Articolo di Luca Mennella

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK



Altri articoli


Siccità estrema al nord : si svuota il Lago Maggiore. Po in secca

Frasi e aforismi per la Festa del Papà: trova il pensiero più bello per fare gli auguri

Emirati Arabi : un “buco” nelle nubi, video della “Hole Punch Cloud”

Calo delle temperature al nord, instabilità residua al sud, poi l’anticiclone