Maltempo nel Regno Unito: inondazioni fra Galles e Nord Inghilterra

Una vasta area depressionaria a ridosso del Regno Unito ha causato nelle ultime ore condizioni di forte maltempo, in particolare fra Galles e le regioni inglesi del Lancashire e della Cumbria. Le forti piogge hanno provocato delle inondazioni.

I soccorritori sono stati costretti a evacuare decine di persone da case e abitati rimasti isolati. Le immagini diffuse dai media mostrano numerosi disagi e danni causati da piogge battenti, vento forte e anche delle nevicate nelle aeree interne del centro nord.

La perturbazione, dopo aver toccato ieri l’Irlanda, si è abbattuta sulle coste atlantiche britanniche per poi dilagare verso est. Il Met Office, l’ufficio meteorologico nazionale, ha intanto diffuso un allarme di colore giallo esteso all’intera giornata di oggi e destinato a riguardare via via – seppure con fenomeni di diversa intensità – il Galles, l’intera Inghilterra fino a Londra, la Scozia settentrionale.Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK



Altri articoli


Sicilia : scossa di terremoto in serata avvertita alle pendici dell’Etna – dati INGV-EMSC

Brusco peggioramento con temporali, grandinate e venti forti domani: il bollettino della Protezione Civile

Allerta meteo Aeronautica Militare: venti settentrionali di burrasca in arrivo, le zone colpite

CALO TERMICO in arrivo la prossima settimana, ancora poca pioggia al nord