Catastrofe in Cile: enorme frana travolge un paese, morti e dispersi

Piogge alluvioni hanno colpito la località cilena di Villa Santa Lucia, a 1270 chilometri a sud di Santiago, vicino al parco nazionale del Corcovado, provocando una grossa frana che ha causato devastazione e vittime. 

A causare il disastro è stata la forte pioggia che ha fatto tracimare un fiume e quindi fatto franare una collina. Il bilancio è drammatico: 11 morti, decine di feriti e centinaia di evacuati. 

I feriti sono stati trasportati in elicottero verso centri medici vicini, ma moltissime persone che abitano nel villaggio sono senza luce nè acqua. Le previsioni sono negative, tanto che il livello di allerta è stato aumentato a rosso per l’arrivo di nuove e copiose precipitazioni. La frana che si è abbattuta su Villa Santa Lucia ha distrutto una scuola, diverse case, strade e un seggio elettorale.

Ecco un filmato che mostra la devastazione provocata dalla frana.

Guarda qui il video >>

Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK



Altri articoli


Sicilia : scossa di terremoto in serata avvertita alle pendici dell’Etna – dati INGV-EMSC

Brusco peggioramento con temporali, grandinate e venti forti domani: il bollettino della Protezione Civile

Allerta meteo Aeronautica Militare: venti settentrionali di burrasca in arrivo, le zone colpite

CALO TERMICO in arrivo la prossima settimana, ancora poca pioggia al nord