Grosso incendio alla raffineria di Milazzo, in provincia di Messina. Nube nera visibile a grande distanza.

Un incendio è divampato stamane, attorno alle 9.30 del mattino, alla Raffineria di Milazzo, in provincia di Messina.

Una vasta nube nera ha sovrastato la città e si è resa visibile da grande distanza, addirittura fin dalle Isole Eolie. Ci sarebbe stato un ferito, ma non si segnalano conseguenze più gravi a persone. Secondo la Capitaneria di porto, l’incendio è sotto controllo.

Stando alle prime notizie, a prendere fuoco sarebbe stata una pompa installata in prossimità di un serbatoio, quasi all’altezza del terzo pontile dello stabilimento petrolifero. In prossimità del rogo stanno operande le squadre antincendio della Raffineria (di proprietà Eni e Q8) e i vigili del fuoco del distaccamento di Milazzo. Non ci sono petroliere attraccate ai pontili e quelle in rada si sono allontanate dal punto di ancoraggio.

Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK



Altri articoli


Meteo Protezione Civile per domani: maltempo, venti forti e crollo termico al centro-sud

Aeronautica Militare: nuovo avviso diffuso poco fa per il peggioramento imminente

Emergenza umanitaria in Mozambico: assalti a case e depositi per accaparrarsi il cibo

Meteo a 7 giorni: tambureggiante e veloce azione perturbata sull’Italia

Meteo a 15 giorni: aprile mostrerà un volto perturbato?