Eccezionale ondata di gelo negli USA : neve da New York alla Florida. Imbiancate Tallahassee e Jacksonville [VIDEO]

Eccezionale ondata di gelo e neve negli Stati Uniti. Nevica sin verso la Florida! Imbiancata dopo trent’anni Tallahassee.

Una colossale ondata di gelo polare sta attraversando buona parte del continente nord americano, coinvolgendo in maniera diretta gli Stati centro-orientali degli USA dove la situazione si fa sempre più difficile. Non solo temperature polari di molti gradi sotto lo zero, ma anche ingenti nevicate soprattutto sugli stati centro-meridionali. Il periodo gelido si protrae da inizio gennaio quando è giunta la prima imponente ondata di gelo, capace di gelare parzialmente le cascate del Niagara.

La saccatura fredda coadiuvata dal vortice polare canadese mostra temperature davvero gelide nei medio-bassi strati : a 850 hpa (circa 1400 metri) sono giunti valori sino a -26/-27 °C su New York, Pennsylvania, Connecticut, Massachusetts, mentre l’isoterma -20°C ha sfiorato la Virginia centrale. La gelida isoterma -8 a 850 hpa (quella che solitamente porta la neve in Italia sino in pianura, specie al centro-sud) ha raggiunto anche la Florida nelle scorse ore dove ha permesso il ritorno della neve dopo anni e anni di assenza.

I fiocchi bianchi hanno imbiancato città come Tallahassee e Jacksonville, dove la neve mancava da quasi trent’anni! Ricordiamo che la Florida è situata alla stessa latitudine dell’Algeria meridionale! Su Tallahassee, capitale della Florida, sono caduti quasi 25 cm di neve.

Neve a Jacksonville, se non visualizzi il video clicca qui >>>

Una forte tempesta di neve si è abbattuta su New York, paralizzandola : attualmente la temperatura è di -4°C con neve in atto, che tende a gelare ovunque. Tutto accompagnato da fortissimi venti settentrionali.  Sulla metropoli americana sono attesi fino a 35 cm di neve entro il termine del peggioramento che, ricordiamo, raggiungerà l’apice nella giornata di venerdi 5 gennaio.


In Italia troviamo una situazione opposta grazie a correnti più miti meridionali che hanno fatto impennare le temperature. Tuttavia la situazione neve resta critica sulle Alpi, dove interi comuni sono paralizzati (quasi 2 metri caduti a Cervinia!).

 


Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Roma, il giorno dopo : montagne di grandine per le strade. Evento storico per la capitale, ma cosa è successo?

Allerta meteo Calabria: scuole chiuse domani Martedì 23 Ottobre in diversi comuni per maltempo

Forte maltempo verso la Calabria: allerta rossa e arancione per domani (previsioni)

PREVISIONI METEO: rinforzo effimero dell’altra pressione, poi un grande cambiamento entro fine ottobre
ALLERTA protezione civile per MARTEDI 23 OTTOBRE