Venti fortissimi si abbattono sulla Sicilia: strage di alberi, crolla tetto ospedale a Catania

Come preannunciato nelle varie allerte meteo di ieri, fortissimi venti hanno colpito nella notte e nelle ultime ore la Sicilia, causando numerosi danni e disagi.

Particolarmente colpita è stata l’area centro-orientale dell’Isola, specialmente le province di Messina, Catania, Enna. Ma il vento forte non ha risparmiato nemmeno il palermitano.

I danni più ingenti si registrano nel Catanese, dove le raffiche di vento hanno raggiunto i 100 km/h. Un albero è caduto sulla A18 in direzione del capoluogo etneo: la polizia stradale ha chiuso la circolazione per permettere agli operatori la rimozione del tronco. 

Paura all’ospedale Garibaldi di Catania, dove in seguito al vento forte si è verificato il crollo parziale di un tetto (contro soffitto) al reparto O.B.I. “Mentre eravamo seduti all’interno della sala, il tetto ha ceduto improvvisamente ed inspiegabilmente a causa di una forte raffica di vento – spiega sconvolta su Facebook una paziente -. Tengo a precisare che la sala è al chiuso. Per fortuna nessun ferito. Ma tanto spavento. Vergognoso. Nemmeno all’interno di un pronto soccorso si può stare al sicuro”.

Nella frazione di Sarro a Zafferana Etnea diverse persone sono rimaste bloccate all’interno di un albergo-ristorante in cui si trovavano a trascorrere la serata. Un albero che è caduto lungo la strada e ha trascinato con sé anche i cavi dell’elettricità. 

Tanto lavoro per i vigili del fuoco, impegnati in centinaia di interventi in regione. 

Fonte immagine: gds.it

 

Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK



Altri articoli


Falla in WordPress: hacker attaccano il famoso CMS per siti web attraverso noto plugin

Meteo Protezione Civile domani: tempo stabile su tutta l’Italia

Due cicloni tropicali minacciano l’Australia : Trevor e Veronica sempre più potenti

METEO A 15 GIORNI: aumentano le chances di pioggia al nord nei primi giorni di aprile?

Meteo a 7 giorni: dalla PRIMAVERA al ritorno di un po’ di FREDDO