Gelo polare negli Usa: congelano anche gli animali

Il nordest degli Stati Uniti è ancora nella morsa del gelo dopo il passaggio del ‘ciclone bomba’, così come è stato ribattezzata dagli americani la perturbazione che ha portato nevicate e temperature estremamente gelide.

Negli ultimi giorni si sono toccati diffusamente i -15,-20 gradi, fino alla latitudine di New York, ma in alcune zone nel Nord degli Usa si è arrivati ai -40°!

I trasporti sono ancora nel caos, anche se non come due giorni fa, quando furono cancellati oltre 5000 voli. Attualmente i due aeroporti più in difficoltà sono il JFK di New York e quello di Charleston nella Carolina del Sud, impegnati a contenere ritardi e cancellazioni.

Purtroppo le temperature polari hanno portato alla morte anche diversi animali nel nord-est degli Usa: soprattutto pesci e animali acquatici non abituati a temperature così basse sono rimasti congelati, come degli squali ritrovati senza vita sulle coste del Massachusetts.

Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK



Altri articoli


Meteo : vortice ciclonico domani nel Mediterraneo. Maltempo intenso sulle isole maggiori?

Equinozio di Primavera : coinciderà con l’ultima SuperLuna del 2019

Un grosso meteorite è esploso sul Mare di Bering: energia 10 volte quella della bomba di Hiroshima

Marzo 2019 rovente: le anomalie più importanti e la previsione per il futuro

Meteo a 7 giorni: il MALTEMPO si localizzerà sulle isole maggiori, week-end primaverile sull’Italia