Venti forti: muore uomo nel crotonese, ferita una ragazza a Roma

Venti fortissimi hanno caratterizzato la giornata odierna, causando molti danni, disagi ai trasporti e purtroppo anche conseguenze a persone (leggi qui tutte le notizie).

Un uomo è morto nel crotonese, a Mesoraca, cadendo dal tetto di un edificio sul quale era salito per verificare i danni provocati dal vento che aveva scoperchiato l’abitazione del fratello. Giuseppe Talarico insieme al fratello, è salito per verificare i danni e per cause da accertare è caduto nel vuoto. Le sue condizioni sono apparse subito gravissime ed è stato deciso di trasferirlo nell’ospedale di Catanzaro, ma è morto poco prima dell’arrivo. Il fratello è rimasto ferito in maniera non grave. 

A Roma, una ragazza di 17 anni, studentessa del liceo Virgilio, è rimasta ferita alla testa dalla caduta di una tegola e trasportata in ospedale. E’ stata soccorsa dal 118 intorno alle 13 su lungotevere dei Tebaldi, all’uscita di scuola. Secondo quanto si è appreso, i vigili del fuoco avrebbero ricevuto una richiesta per un intervento in seguito al distacco di una tegola dal tetto del liceo. La 17enne è stata portata in codice giallo all’ospedale Bambino Gesù. 

“Una tegola si stacca dal tetto della nostra scuola all’uscita dal lungotevere e colpisce una studentessa. La ragazza è stata portata in ospedale con un taglio in testa. Non si può frequentare una scuola con il rischio di farsi male ogni giorno: vogliamo scuole sicure subito!”. Così in un post su Fb il collettivo autorganizzato Virgilio. 

Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK



Altri articoli


Tempesta di vento in Romagna: centinaia di alberi abbattuti, danni in molte città

Violento incendio nella notte a Cogoleto: fiamme fino in autostrada A10 [VIDEO]

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 26 marzo 2019 (ultimi terremoti, orario)

Meteo a 7 giorni: piogge al sud sino a giovedì, al nord preoccupazione per la siccità

AGGIORNAMENTO previsioni meteo LIVE per OGGI, DOMANI e i prossimi giorni