Austria : spettacolare tornado di neve in Carinzia [VIDEO]

Tornado di neve il 17 gennaio in Austria. Fenomeno immortalato nella regione della Carinzia!

Un incredibile tornado si è sviluppato il 17 gennaio 2018 sulle Alpi, esattamente nella regione della Carinzia, in Austria. L’evento, alquanto insolito, è avvenuto tra le montagne piene di neve e a cielo sereno. Ma come è potuto succedere?

Si tratta di un evento molto raro, che nulla ha a che fare con i “semplici” e pericolosi tornado che si formano durante i temporali. Anzi questo fenomeno è molto più vicino al “dust devil” (leggi qui la descrizione), in italia conosciuto come “diavolo di sabbia” che spesso si forma in luoghi molto secchi o in spiaggia durante l’estate. 
Quest’altro tipo di tornado prende il nome di “snownado” o semplicemente “diavolo di neve” ed è decisamente il più raro di tutti.

Se non visualizzi il video clicca qui>>>

Il diavolo di neve si sviluppa in presenza di bel tempo e soprattutto in presenza di neve al suolo, in fasi della giornata molto secche e in presenza di neve polverosa. Questo particolare tornado viene generato da grosse differenze di temperatura tra il suolo e le quote più alte e, contemporaneamente, dall’improvviso cambiamento di direzione e velocità del vento tra i fianchi delle montagne. Questo improvviso cambiamento della direzione del vento riesce ad imprimere alla massa d’aria un moto vorticoso che produce una classica struttura conica che “aspira” letteralmente la neve dal suolo, dando così origine allo “snownado”. Il fenomeno è molto raro e non produce mai grossi danni, esattamente come il “dust devil”.

Potrebbe interessarti : come si forma un ciclone tropicale? Quali differenze col tornado?



Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Allerta meteo Sardegna: livello arancione per l’area orientale, ecco le previsioni

Forti temporali in Sicilia : vasti allagamenti a Siracusa adesso [VIDEO]

Meteo Protezione Civile: si intensifica il maltempo domani, nubifragi in Sardegna

MODELLO EUROPEO: I primi passi dell’autunno sul Mediterraneo
PREVISIONI METEO: entro fine mese il passaggio di consegne tra l’estate e l’autunno?