Neve a Bologna : imbiancato il capoluogo, spazzaneve in azione. Quanto durerà il maltempo?

Torna l’inverno in Emilia, imbiancata Bologna! Continua a nevicare nel capoluogo. Spazzaneve in azione.

L’inverno è tornato a ruggire sul nord Italia, in particolare sulle regioni nord-orientali dove troviamo freddo, piogge e nevicate sino a quote bassissime. In particolare la regione più colpita è proprio l’Emilia Romagna grazie alla sua particolare posizione strategica che permette un buon accumulo di freddo nei bassi strati ed un favorevole coinvolgimento da parte delle precipitazioni.

Come previsto la neve ha raggiunto le pianure specie tra reggiano, modenese e bolognese. Il capoluogo si è risvegliato con la neve, cominciata a cadere poco dopo le 07.00 : nell’arco dell’intera mattinata sono caduti dai 2 ai 6 cm di neve (specie nelle aree periferiche) che hanno causato qualche disagio alla circolazione. 

Il Comune ha già fatto uscire i mezzi spargisale: durante la notte 40 mezzi hanno sparso circa 100 tonnellate di sale sulle strade della città, a cominciare da quelle collinari. Ora sono in azione anche gli spazzaneve (ben 196) posizionati nei punti più importanti della città e nelle strade principali. Mezzi in azione soprattutto sulle colline bolognesi dove si registrano accumuli nevosi a tratti abbondanti, superiori ai 15 cm.

Il maltempo proseguirà sino al tardo pomeriggio su Bologna, con nevicate tuttavia via via sempre più deboli. In serata netto miglioramento del tempo sebbene il freddo continuerà a farsi sentire. Alto il rischio di gelate in nottata, per cui vi invitiamo a prestare la massima attenzione.

ALTRA NEVE in arrivo al nord in pianura LUNEDI? Leggi qui >>>


Articolo di Raffaele Laricchia


SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Meteo Protezione Civile: il bollettino per domani, 17 Ottobre

Inondazioni in Texas: crolla ponte nel fiume Llano

Marche : scossa di terremoto moderata avvertita ad Ascoli Piceno – 16 ottobre 2018

MODELLO EUROPEO: l’arrivo del primo FREDDO sul nord-est Europa
MODELLO AMERICANO: uno sguardo al presente per capire il futuro