Allerta meteo Sicilia : violento temporale V-shaped fra trapanese,palermitano e agrigentino – rischio NUBIFRAGI

Forte temporale in atto sulla Sicilia. Nubifragi tra trapanese e palermitano, persisteranno per molte ore! Massima allerta meteo.

Allerta meteo Sicilia/ Un vasto e violento temporale V-shaped (autorigenerante e stazionario) sta colpendo da alcune ore i settori più occidentali della Sicilia in particolare trapanese, palermitano occidentale e agrigentino occidentale. 

Il temporale si è sviluppato in seno al bordo orientale di una vasta perturbazione atlantica, che abbiamo approfondito QUI, proveniente dalla Spagna. L’intera perturbazione si sta muovendo sul bordo meridionale della saccatura artica che da giorni sta coinvolgendo gran parte dell’Europa centro-occidentale, che ha anche portato la neve a Madrid.

Questo forte temporale V-shaped sta già provocando piogge a carattere di nubifragio, venti forti ed una notevole attività elettrica (già centinaia i fulmini caduti). Particolarmente colpito il trapanese dove si registrano accumuli già superiori ai 30-40 mm. 
Nelle prossime ore il forte temporale continuerà a stazionare sulla Sicilia occidentale a causa della forte lentezza nei movimenti dell’intera perturbazione. Quindi le piogge di forte entità continueranno a persistere su trapanese, zone a ovest di Palermo e agrigentino occidentale (possibile anche il coinvolgimento diretto del capoluogo siciliano). Stando alle ultimissime previsioni dei centri di calcolo, è molto probabile che il temporale persista almeno sino al tardo pomeriggio sempre sulle stesse aree, continuamente alimentato dall’umidità e dal calore emanati dal Canale di Sicilia.

Ciò significa che continuerà a piovere in maniera ingente per almeno altre 10 ore e le conseguenze potrebbero essere decisamente significative. Non escludiamo accumuli di pioggia superiori ai 140/180 mm in grado di arrecare disagi, smottamenti o anche alluvioni lampo. Per cui invitiamo a prestare la massima attenzione.
Sul resto della Sicilia avremo maggior variabilità : locali piovaschi, molte nubi e venti di scirocco, ma nulla a che vedere con le piogge fortissime che coinvolgeranno i settori più occidentali dell’isola.


Per il monitoraggio in tempo reale vi invitiamo a seguire i seguenti link :


Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Meteo Protezione Civile: il bollettino per domani, 17 Ottobre

Inondazioni in Texas: crolla ponte nel fiume Llano

Marche : scossa di terremoto moderata avvertita ad Ascoli Piceno – 16 ottobre 2018

MODELLO EUROPEO: l’arrivo del primo FREDDO sul nord-est Europa
MODELLO AMERICANO: uno sguardo al presente per capire il futuro