Violento terremoto in Taiwan, cresce il bilancio delle vittime [ULTIMI AGGIORNAMENTI]

Cresce ancora il bilancio delle vittime del terremoto avvenuto in Taiwan nella giornata del 6 Febbraio. Secondo le ultime notizie, il numero delle vittime è salito a 9, ma secondo le autorità i dispersi sono ancora più di 60, per tanto il bilancio potrebbe aggravarsi con il passare delle ore.

Il terremoto, di magnitudo 6.2, che ha colpito soprattutto la città costiera e turistica di Hualien, ha danneggiato strade e linee elettriche e ha distrutto e inclinato alcuni edifici. Il Centro operativo centrale delle emergenze di Taiwan ha detto che i feriti sono 260 e le persone rimaste senza acqua corrente nelle proprie case sono 31mila. Le operazioni di soccorso sono rese ancora più complicate dalle avverse condizioni meteo che interessano l’area.

L’edificio Yun Men Tsui Ti, divenuto simbolo di questo terremoto, si sta inclinando di 5 centimetri all’ora e potrebbe subire presto altri crolli. Si pensa che almeno 13 persone disperse si trovassero al momento del terremoto nei piani più bassi dell’edificio, che ospitavano un bed and breakfast.

TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI

Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK



Altri articoli


Ultim’ora: nave da crociera in avaria nelle acque norvegesi, a bordo 1.300 persone

Pacifico: l’isola di plastica è 16 volte più grande del previsto e continua a crescere

Polo nord : l’artico raggiunge la massima estensione invernale. Estensione però sotto la media

ANALISI MODELLI: occhi puntati sul RAFFREDDAMENTO della prossima settimana

Sabato 23 marzo 2019: oggi festeggiamo la Giornata Mondiale della Meteorologia