Ciclone nello Ionio: duramente colpita l’Isola di Malta. Un morto e un ferito.

L’intenso ciclone depressionario in risalita nel Mar Ionio fra Nord-Africa ed estremo Sud Italia ha coinvolto nella sua traiettoria l’Isola di Malta. 

Forti piogge e venti tempestosi hanno colpito l’Isola, causando parecchi danni e purtroppo anche conseguenze a persone. Un automobilista è rimasto ucciso da un albero abbattuto dal forte vento e caduto proprio sulla sua vettura. Un’altra persona è rimasta ferita. I maggiori danni sono causati dal vento che ha sradicato diversi alberi. Inondazioni hanno colpito le zone più basse dell’Isola. 

Inoltre una nave si è arenata a Qawra, nel nord-est dell’Isola, a causa della forte mareggiata. 

Il tempo tenderà a migliorare nelle prossime ore con il progressivo allontanamento della bassa pressione verso Levante. 

Leggi anche Maltempo Calabria: forti nevicate in Sila e Aspromonte, le immagini

Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK



Altri articoli


Siccità estrema al nord : si svuota il Lago Maggiore. Po in secca

Frasi e aforismi per la Festa del Papà: trova il pensiero più bello per fare gli auguri

Emirati Arabi : un “buco” nelle nubi, video della “Hole Punch Cloud”

Calo delle temperature al nord, instabilità residua al sud, poi l’anticiclone