Nuova tragedia aerea: precipita aereo di linea in Iran con 66 persone a bordo

Nuova tragedia aerea nella giornata odierna. Un aereo di linea iraniano, con a bordo 66 persone, partito da Teheran e diretto nella città sudoccidentale di Yasuj, si è schiantato a sud di Isfahan. 

Secondo quando riferito dalla tv iraniana Press tv, non vi sono superstiti. Il bilancio è dunque di 66 vittime. e non ci sono sopravvissuti. In base a quanto si apprende, il velivolo era scomparso dal radar poco dopo il decollo. Scattato l’allarme, un elicottero ha cercato di raggiungere la zona dello schianto, ma non è riuscito ad atterrare a cause delle pessime condizioni meteo.

In base a quanto si apprende, l’aereo si è schiantato nella zona montagnosa vicino al villaggio di Samirom, nella provincia di Isfahan. I detriti dell’ATR-72 sono stati ritrovati nonostante le pessime condizioni meteorologiche. Tra i 66 passeggeri a bordo c’era anche un bambino mentre sei erano i membri dell’equipaggio. Al momento le cause dell’incidente sono ignote.

Il presidente iraniano, Hassan Rohani, ha chiesto al ministro dello Sviluppo urbano, Abbas Akhundi, di indagare sulle cause dello schianto stamane dell’ATR-72 della compagnia Aseman con 66 passeggeri a bordo. Al momento del decollo da Teheran, riferisce il portavoce della compagnia aerea, Reza Jafarzadeh, non sono stati segnalati problemi tecnici. L’azienda conta 6 velivoli ATR72-200, tre dei quali vengono usati per i voli interni. 

Si tratta della seconda tragedia aerea in pochi giorni, dopo quella accaduta in Russia, vicino Mosca, l’11 Febbraio


Articolo di Francesco Ladisa


SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Scossa di terremoto moderata a grande profondità nel Golfo di Policastro – 18 ottobre 2018

Previsioni meteo : week-end stabile, ma poi confermato il crollo delle temperature!

Maltempo in Sicilia, notizie : violenti temporali tra Agrigento e Siracusa – gravi allagamenti a Gela

Modello europeo: weekend di tempo soleggiato, poi un calo termico dalla prossima settimana
PREVISIONI METEO: abbassamento delle temperature in vista nella terza decade di ottobre