Liguria : allerta meteo per neve e ghiaccio domani 2 marzo, ancora molte scuole chiuse [ELENCO]

Liguria ancora alle prese col maltempo. Allerta meteo anche domani 2 marzo per ghiaccio e neve. Scuole chiuse in molti comuni.

Allerta meteo Liguria/ Neve e ghiaccio non mollano la presa sulla Liguria dopo l’ingresso di una vasta perturbazione atlantica entrata in contatto col gelo siberiano accumulatosi nei bassi strati nel corso degli ultimi giorni. Questa perturbazione ha provocato nevicate diffuse oggi su tutto il nord Italia.

Dopo le diffuse nevicate che quest’oggi hanno interessato la regione ligure, da Imperia sino a La Spezia, con accumuli localmente abbondanti, le condizioni meteo continueranno a presentarsi molto instabili anche nella giornata di domani, venerdi 2 marzo 2018. 
Stando agli ultimissimi aggiornamenti assisteremo all’ingresso di aria via via sempre più mite alle alte quote che tuttavia continua a contrastarsi con l’aria più fredda che continuerà a resistere nei bassi strati liguri. Contemporaneamente giungerà un altro fronte perturbato da sud-ovest che innescherà un nuovo diffuso guasto del tempo.

In questo contesto è plausibile un aumento della quota neve su tutta la regione, almeno oltre i 300-400 metri ad eccezione dei settori tra Savona e Genova dove potrebbe cadere anche a bassa quota. Sotto queste quote e soprattutto nelle vallate la situazione è molto in bilico : i vari rovesci di pioggia potrebbero dar vita al fenomeno del gelicidio, ovvero la pioggia che congela al suolo a causa di temperature inferiori allo zero (presenti esclusivamente negli strati d’aria prossimi al suolo). Già nel tardo pomeriggio di giovedì si sono moltiplicate le segnalazioni di ghiaccio e galaverna su strade, marciapiedi e linee elettriche. I sindaci dell’entroterra fanno appello a “limitare al massimo gli spostamenti in auto“. Anche in alcuni quartieri genovesi la pioggia caduta dopo la neve è congelata a contatto col suolo.

L’allerta meteo arancione è valida dalle 06.00 alle 15.00 di domani, venerdi 2 marzo 2018 e pertanto è stata disposta la chiusura delle scuole in numerosi centri abitati. Scuole chiuse agli studenti a Genova : gli istituti però saranno inaccessibili solo agli studenti, mentre per il personale valgono regole diverse. 

I dipendenti delle scuole comunali dovranno recarsi tutti al lavoro. Per quanto riguarda le scuole statali:


  • gli insegnanti, secondo quanto riportato nel contratto nazionale (lo riporta a Primocanale Paolo Quatrida della Cgil Scuola Genova), durante la sospensione didattica non sono tenuti a presentarsi al lavoro
  • i collaboratori Ata devono invece raggiungere gli istituti. Se trovassero chiuso quello in cui prestano abitualmente servizio, devono recarsi in un plesso vicino.

Il Comune ha precisato che i genitori non potranno inviare i figli a scuola perché gli studenti non verranno accolti.  Niente lezioni nemmeno all’Università di Genova: sospese tutte le attività didattiche di Ateneo.

Questo l’elenco dei comuni che hanno deciso di chiudere le proprie scuole:

  • Genova
  • Provincia della Spezia: tutte le scuole superiori della provincia resteranno chiuse.
  • Savona
  • Arenzano
  • Sant’Olcese
  • Serra Riccò
  • Cogoleto
  • Busalla
  • Casella
  • Crocefieschi
  • Recco
  • Bogliasco
  • Pieve Ligure
  • Sori
  • Recco
  • Uscio
  • Avegno
  • Camogli.
  • Stefano d’Aveto
  • Rezzoaglio
  • Ne
  • Campomorone
  • Ceranesi
  • Lumarzo
  • Albissola Marina
  • Bergeggi
  • Calizzano
  • Celle Ligure
  • Varazze
  • San Bartolomeo al Mare
  • Cervo
  • Villa Faraldi
  • Diano Marina
  • Diano Castello
  • Diano Arentino
  • Diano San Pietro


Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Scossa di terremoto moderata a grande profondità nel Golfo di Policastro – 18 ottobre 2018

Previsioni meteo : week-end stabile, ma poi confermato il crollo delle temperature!

Maltempo in Sicilia, notizie : violenti temporali tra Agrigento e Siracusa – gravi allagamenti a Gela

Modello europeo: weekend di tempo soleggiato, poi un calo termico dalla prossima settimana
PREVISIONI METEO: abbassamento delle temperature in vista nella terza decade di ottobre