Ultim’ora: violento downburst colpisce Lecce. Alberi sradicati, muri abbattuti, crolla pezzo di ex Agip.

Serata temporalesca nel Salento, dove circa un’ora fa si è abbattuto un violento temporale che ha colpito in pieno Lecce.

Da quanto si apprende negli ultimi minuti, ci sono numerosi danni a causa delle raffiche di vento generate dal temporale molto forte (downburst, vento lineare in uscita dal temporale, da non confondere con la tromba d’aria), che avrebbero raggiunto anche i 100 km/h. 

Il temporale ha causato la caduta di diversi alberi, soprattutto nell’area centrale e occidentale della città. Il vento ha fatto crollare un pezzo della copertura di una stazione di servizio (ex Agip) in piena zona centrale, facendo finire in strada grandi pezzi di cornicione della struttura. Un grosso albero è caduto in Via D’Annunzio. Colpita anche la zona di Monteroni, in periferia. Danneggiate anche alcune auto in sosta. Per fortuna non si segnalano feriti. 

Si tratta di un peggioramento originato dal contrasto fra aria più calda e umida in risalita dai quadranti sud-occidentali e aria fresca di origine atlantica sopraggiunta soprattutto in quota. Nelle prossime ore e nella giornata di domani la situazione migliorerà sensibilmente e torneremo ad avere condizioni meteo stabili. 

Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK



Altri articoli


Siccità estrema al nord : si svuota il Lago Maggiore. Po in secca

Frasi e aforismi per la Festa del Papà: trova il pensiero più bello per fare gli auguri

Emirati Arabi : un “buco” nelle nubi, video della “Hole Punch Cloud”

Calo delle temperature al nord, instabilità residua al sud, poi l’anticiclone