Abruzzo : boato “come un terremoto” avvertito in provincia di Chieti

Intenso boato avvertito nel chietino, simile ad un terremoto. Paura in città. Superato il muro del suono?

Un intenso boato è stato avvertito nel pomeriggio di oggi 9 marzo 2018, attorno alle 14.05, nell’Abruzzo centro-meridionale e precisamente tra le province di Chieti e Pescara. 

In particolare il numero maggiore di segnalazioni è giunto dal chietino dove è stato avvertito un intenso boato per alcuni secondi condito anche da lievi tremori che hanno fatto tremare leggermente i vetri. In molti hanno immediatamente pensato ad una scossa di terremoto, ma osservando i sismografi non è stato rilevato nessun movimento tellurico, ne in zona ne in altre aree. Dunque dobbiamo scartare l’ipotesi terremoto.

Molto probabilmente si è trattato di un aereo supersonico militare che ha oltrepassato il muro del suono, ovvero ha superato i 1300 km/h creando un boato fortissimo (meglio noto come “boom sonico”) percepibile in un raggio di diversi chilometri. Il boato è stato nettamente avvertito a Chieti e provincia, ma anche dal pescarese giungono diverse segnalazioni a riguardo. Alla fine nulla di preoccupante, non c’è stata alcuna scossa di terremoto.

TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI


Articolo di Raffaele Laricchia


SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Hong Kong è stata devastata dal tifone Mangkhut – immagini impressionanti

Florence devasta il Nord Carolina : vaste inondazioni e addirittura TORNADO – Video

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 18 Settembre 2018 (ultimi terremoti, orario)

ALLERTA protezione civile per MERCOLEDI 19 SETTEMBRE
Meteo a 15 giorni: l’autunno busserà alla porta da EST…