Maltempo in Liguria : superati i 100 mm, alberi abbattuti, frane e smottamenti

Continua a piovere al centro-nord. Nubifragi in Liguria, superati i 120 mm nel genovesato.

Maltempo/ Continua a piovere senza sosta in Liguria, colpita pesantemente dall’ondata di maltempo di stampo atlantico. Piove senza tregua anche sul resto del nord e parte delle regioni tirreniche dal Lazio in su, ma i disagi maggiori li registriamo soprattutto tra Liguria, Toscana ed Emilia dove alle piogge bisogna aggiungere il forte scioglimento della neve appenninica, a tutte le quote, a causa del vistoso aumento delle temperature.

L’aumento termico si sta  esprimendo maggiormente al sud Italia, a causa del caldo scirocco proveniente dal nord Africa, che ha provocato un’impennata notevole delle temperature (registrati quasi 28°C in Sicilia!).

In Liguria le piogge più intense stanno interessando i settori centrali della regione, quelli di Genova, dove nella sola giornata odierna sono caduti fino a 120 mm di pioggia. Accumuli tra i 30 e i 70 mm altrove. A Voltri, in via delle Fabbriche, si è verificato uno smottamento che ha causato disagi alla circolazione. Frana sulla SP42 del comune di San Colombano Certenoli, in Valfontabuona. Nell’entroterra segnalato uno smottamento nel Comune di Serra Riccò. Alberi abbattuti e locali frane registrate anche nello spezzino.

L’allerta meteo arancione è risultata veritiera e sarà valida sino alle 16.00 per il genovesato e fino alle 20 per il levante ligure (spezzino).Tutti i corsi d’acqua della regione sono sotto osservazione, ma al momento nessuno di essi mostra pericoli di esondazione.

 

Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK



Altri articoli


Violento incendio nella notte a Cogoleto: fiamme fino in autostrada A10 [VIDEO]

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 26 marzo 2019 (ultimi terremoti, orario)

Meteo : irruzione artica sull’Italia, nevica fino in collina! A breve tracollo termico anche al sud

AGGIORNAMENTO previsioni meteo LIVE per OGGI, DOMANI e i prossimi giorni

Tra NEVICATE ed INCENDI: che risveglio!