Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 18 marzo 2018 (ultimi terremoti, orario)

Terremoto in tempo reale INGV / Deboli scosse in Sicilia e al centro Italia, nulla di rilevante da segnalare. Aggiornamenti in diretta.

Terremoto in tempo reale, INGV / Notte decisamente tranquilla su gran  parte d’Italia a livello sismico. Da segnalare solo un lieve sisma sull’Appennino abruzzese. In mattinata registrata una debole scossa nella Sicilia centrale. Altrove nessuna scossa significativa registrata.
Di seguito troverete l’elenco con tutte le scosse registrate in Italia oggi 18 marzo 2018 con magnitudo superiore al 2.0 della scala richter (secondo lo schema “orario, epicentro e magnitudo”). In caso di eventi rilevanti o ben avvertiti ci saranno focus cliccabili con maggiori informazioni. Non saranno inserite le scosse strumentali, con magnitudo inferiore al 2.0 della scala richter, a meno di eventi estremamente superficiali e quindi avvertiti dalla popolazione. 

** IL RIEPILOGO SISMICO DI IERI è DISPONIBILE QUI ***

TERREMOTO ORARIO , COMUNE DELL’EPICENTRO E MAGNITUDO

– ore 02.05 (ABRUZZO — VALLE CASTELLANA, TE) – M2.4
– ore 07.18 (SICILIA — ENNA) – M2.5
– ore 15.03 (CALABRIA — MORMANNO, CS) – M2.4
– ore 18.07 (MUCCIA, MC) – M2.2

(ultimo aggiornamento ore 23.59)

SCOPERTA DELL’INGV : il magma sotto l’Appennino la causa di forti terremoti? LEGGI QUI >>>
IMPORTANTI RICERCHE sul fronte “precursori sismici” — LEGGI QUI >>>


 
IL MONITORAGGIO DEL 19 MARZO PROSEGUIRà IN QUESTO NUOVO ARTICOLO, CLICCA QUI >>>

TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI


Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Meteo : crollo delle temperature a breve anche di 10°C. Allerta temporali su molte regioni

Protezione Civile: forti temporali e grandinate domani si estendono al centro-sud, deciso calo termico

Che caldo al sud! Libeccio rovente su Catania, raggiunti i 42°C

MODELLO EUROPEO: gli anticicloni continuano a preferire le latitudini settentrionali e sul Mediterraneo che succederà?
L’instabilità si trasferisce al sud, poi il rinforzo dell’alta pressione

Link rapido alle PREVISIONI METEO delle principali città d’Italia:


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti