Lecce, orrore a Torre Pali : cane legato a un sasso e gettato in mare. Morto affogato

Cane legato a un sasso e gettato in mare. Morto affogato nel leccese.

La cattiveria umana non ha limiti e oggi ne arriva un’altra conferma. Nel leccese, esattamente a Torre Pali, un cane è stato ritrovato morto in un canale della piccola località balneare. Il corpo senza vita è stato ritrovato da un gruppo di ragazzi che passeggiavano coi loro cani in zona.

L’animale è stato ucciso in modo barbaro : gli è stato legato al collo un mattone e dopo è stato gettato in mare, senza alcuna pietà. Il cane è poi morto affogato. Una scena a dir poco agghiacciante per Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti“, che fa anche sapere che questo delitto non resterà impunito. 
L’ufficio legale dell’associazione sta fornendo tutto l’aiuto necessario per denunciare alle autorità competenti quanto accaduto. Lo “Sportello dei Diritti” seguirà passo passo la vicenda fin quando non saranno individuati i responsabili di quest’atto vile e meschino. Di seguito la foto del povero cane, rinvenuto senza vita.

Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK



Altri articoli


Meteo : vortice ciclonico domani nel Mediterraneo. Maltempo intenso sulle isole maggiori?

Equinozio di Primavera : coinciderà con l’ultima SuperLuna del 2019

Un grosso meteorite è esploso sul Mare di Bering: energia 10 volte quella della bomba di Hiroshima

Marzo 2019 rovente: le anomalie più importanti e la previsione per il futuro

Meteo a 7 giorni: il MALTEMPO si localizzerà sulle isole maggiori, week-end primaverile sull’Italia