Emergenza incendi nella periferia di Sydney: oltre 2.400 ettari in fumo

Una grande ondata di caldo sta colpendo l’Australia e la zona di Sydney, alimentando vasti incendi che stanno minacciando la periferia sud-occidentale della città.

Le fiamme hanno già mandato in fumo oltre 2.400 ettari di bosco e boscaglia, causando l’evacuazione di diverse famiglie a scopo preventivo. La polizia dello stato del Nuovo Galles del Sud ha avviato un’indagine sull’incendio, che secondo i primi elementi risulta appiccato di proposito.

Nelle ultime ore le condizioni meteorologiche sono migliorate, in particolare i venti hanno cominciato a perdere di intensità. L’autunno australe è particolarmente caldo, con temperature fino ai 30 gradi Celsius, e arriva dopo un’estate torrida e secca. 

Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK