Allerta temporali: celle intense in formazione nelle prossime ore, attenzione a Sicilia e Calabria

Una modesta goccia fredda in quota, collocata fra Nord-Africa e Sud Italia, alimenterà anche oggi lo sviluppo di temporali diurni sulle nostre regioni centro-meridionali. Nelle prossime ore, fra tarda mattinata e pomeriggio, il tempo tenderà rapidamente a peggiorare soprattutto sulle zone tirreniche e lungo la fascia appenninica meridionale. 

Le aree interessate dai fenomeni più significativi risulteranno la Campania, la Basilicata, la Calabria e la Sicilia, dove potranno verificarsi precipitazioni localmente di forte intensità. 

In particolare saranno Calabria e Sicilia le regioni più colpite: in Calabria i settori appenninici, con sconfinamenti lungo la costa tirrenica; in Sicilia tutta la fascia montuosa dei Nebrodi, delle Madonie, dal trapanese al messinese tirrenico, ed anche l’area meridionale, in particolare la zona degli Iblei, fra ragusano e siracusano. 

I temporali potranno dar luogo non solo a piogge intense ma anche a grandinate e forti colpi di vento. Si raccomanda quindi prudenza. 

Fonte Lamma Toscana

Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK