Umbria : sequenza sismica in zona Massa Martana – avvertita nuova scossa di terremoto lieve

Tre scosse registrate nel pomeriggio in Umbria. Epicentro nella zona di Massa Martana. Dati INGV.

Una nuova debole scossa di terremoto è stata avvertita oggi 18 aprile 2018, esattamente alle 14.41, nell’Umbria meridionale tra perugino e ternano.

Si tratta della terza scossa del pomeriggio, di intensità identica a quella delle 13.38 che vi abbiamo segnalato in questo articolo. Stando ai dati giunti dall’INGV anche questa scossa delle 14.41 ha raggiunto la magnitudo 2.9 sulla scala richter, mentre l’ipocentro è stato fissato a 6 km di profondità. Epicentro localizzato sempre nella zona di Massa Martana, in località Montemartano.
Sisma avvertito debolmente, con tremori e boati durati un istante, in un raggio di circa 20/25 km. Segnalazioni giunte anche da Foligno, Spoleto, Acqusparta e zone a nord di Terni, esattamente come in occasione della scossa delle 13.38.

Al momento sono tre le scosse registrate su Massa Martana, quest’oggi :

– ore 13.38 – scossa di magnitudo 2.9 (ipocentro a 5 km di profondità)
– ore 13.43 – scossa di magnitudo 2.0 (ipocentro a 7 km di profondità)
– ore 14.41 – scossa di magnitudo 2.9 (ipocentro a 6 km di profondità)

Ecco i centri abitati nel raggio di 20 km :

Comune Prov Dist Pop CumPop
Massa Martana PG 7 3770 3770
Giano dell’Umbria PG 7 3846 7616
Castel Ritaldi PG 8 3278 10894
Acquasparta TR 10 4778 15672
Spoleto PG 12 38218 53890
Montefalco PG 14 5679 59569
Campello sul Clitunno PG 15 2442 62011
Gualdo Cattaneo PG 16 6155 68166
Todi PG 16 16851 85017
Montecastrilli TR 16 5022 90039
Trevi PG 17 8469 98508
San Gemini TR 18 5018 103526
Bevagna PG 18 5081 108607
Avigliano Umbro TR 19 2558 111165
Collazzone PG 19 3473 114638
Sant’Anatolia di Narco PG 19 564 115202
Scheggino PG 20 461 115663

TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI

Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK



Altri articoli


Ultim’ora: nave da crociera in avaria nelle acque norvegesi, a bordo 1.300 persone

Pacifico: l’isola di plastica è 16 volte più grande del previsto e continua a crescere

Polo nord : l’artico raggiunge la massima estensione invernale. Estensione però sotto la media

ANALISI MODELLI: occhi puntati sul RAFFREDDAMENTO della prossima settimana

Sabato 23 marzo 2019: oggi festeggiamo la Giornata Mondiale della Meteorologia