Meteo Italia: nuovo peggioramento a partire dal 26 Aprile. Occhio ai temporali

Meteo Italia – La fase stabile e mite che ci sta interessando in questi giorni apportando un’assaggio di Estate ha le ore contate. Infatti i principali modelli matematici già intravedono un nuovo peggioramento.

Nello spicifico, sia il modello americano (GFS) che quello europeo (ECMWF) vedono un primo debole moderato peggioramento delle condizioni atmosferiche a partire dal 26 Aprile. In questa fase temporali pomeridiani potranno interessare il Nord, l’Appennino e il Sud Italia. Successivamente, a partire dal 28 Aprile, una vasta saccatura di aria di origine Nord Atlantica irromperà nel Mediterraneo occidentale apportando un marcato peggioramento su gran parte del Nord Italia e delle regioni centrali, specie versante tirrenico. In questa seconda fase, il maltempo potrà risultare intenso e non si escludono fenomeni intensi come nubifragi e grandinate.

Tale fase di maltempo potrà perdurare fino ai primi di Maggio al Nord Italia, mentre il centro Sud vedrà un rapido miglioramento delle condizioni meteorologiche già a partire dal 30 Aprile. Maggiori dettagli verranno forniti nel corso dei prossimi aggiornamenti.

Articolo di Luca Mennella

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK