Previsioni meteo : forte perturbazione a cavallo del 1° Maggio, rischio violenti temporali?

Sfuriata temporalesca in arrivo dal week-end. Rischio nubifragi e grandinate al nord. Le ultimissime previsioni meteo…

Previsioni Meteo/ L’anticiclone responsabile del clima pressocchè estivo che stiamo vivendo in tutta Italia negli ultimi giorni non avrà vita lunga, soprattutto al nord, dove ben presto le correnti atlantiche più fresche e instabili potrebbero pian piano riportare un clima più consono al periodo.

In particolare ci aspettiamo un graduale peggioramento delle condizioni meteo nel corso del week-end e in maniera particolare ad inizio della prossima settimana, praticamente nel cuore del ponte del 1° Maggio. Questo guasto del tempo sarà particolarmente incisivo per le regioni del nord, mentre il centro-sud continuerà a vivere un periodo più stabile e più caldo, con molti gradi sopra le medie del periodo. Nella sola giornata di domenica, probabilmente, giungeranno temporali sparsi sulle regioni centro-meridionali.

se non visualizzi il video, clicca qui >>>

Tra Lunedi 30 aprile e Martedi 1 maggio verrà ulteriormente a marcarsi la differenza tra nord e centro-sud : le regioni settentrionali verranno coinvolte direttamente da una perturbazione atlantica carica di piogge e temporali, che riporteranno anche un clima più fresco; il centro-sud invece verrà ancora interessato da correnti più calde di origine nord africana che manterranno il tempo stabile e soprattutto caldo, con picchi termici compresi tra i 25 e i 30°C. 
Dato che l’aria calda resisterà nei bassi strati del nord Italia, è probabile l’arrivo di fenomeni meteorologici alquanto violenti a causa dei forti contrasti termici con l’aria fresca che giungerà alle alte quote. Dunque sarà alto il rischio di grandinate, forti colpi di vento e piogge a carattere di nubifragio.
Nei prossimi aggiornamenti cercheremo di approfondire ulteriormente la situazione, specificando anche quali aree saranno maggiormente a rischio forti temporali.

Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK