Previsioni Meteo : vasta depressione in arrivo sull’Italia. Caldo con le ore contate

Intensa perturbazione atlantica in arrivo sull’Italia. Tanta pioggia e temporali. Calo termico netto in settimana.

Previsioni meteo/ La parentesi calda, prettamente estiva, che sta interessando l’Italia da quasi 10 giorni è destinata a chiudersi nel corso dei primi giorni di Maggio grazie all’arrivo di una vasta depressione di origine atlantica, carica di piogge, temporali e aria fresca.

Dunque il lungo periodo di “sopra media” giungerà finalmente al termine : l’anticiclone che nella seconda metà di Aprile ha dominato incontrastato su tutto il Mediterraneo è stato il principale responsabile del netto aumento delle temperature su tutta Italia, tanto da farci assaporare un vero e proprio inizio d’estate. Addirittura il mese di aprile chiuderà, probabilmente, con una temperatura di 4°C superiore alla media mensile, una differenza davvero impressionante.

Ora la situazione tenderà pian piano a tornare alla normalità ed il flusso atlantico provvederà a ripristinare un certo equilibrio facendo calare diffusamente le temperature e a portare piogge un po’ su tutta Italia. I primi effetti della nuova perturbazione si sono già fatti sentire ieri sera al nord, dove si sono verificate forti grandinate (vedi qui).

Questa vasta perturbazione atlantica giungerà nelle prossime ore sulle regioni del nord, in particolare nella giornata di martedi 1 Maggio, dove rivedremo tanta pioggia e forti temporali. Sarà ancora estate al sud, almeno fino a mercoledi, dopodichè la perturbazione estenderà i suoi effetti anche al resto della penisola.

se non visualizzi il video, clicca qui >>>

VORTICE DI MALTEMPO IN SETTIMANA

Tra giovedi 3 e venerdi 4 la saccatura atlantica svilupperà un forte vortice di bassa pressione nel Mediterraneo centrale, il quale avvolgerà gran parte della nostra penisola. Questa intensa bassa pressione produrrà nubi su tutta Italia e piogge a più riprese che localmente saranno anche molto forti : in particolare ci aspettiamo piogge diffuse al nord-ovest e sulle regioni tirreniche con temporali anche violenti (su Sardegna, Liguria, Campania, Toscana, Lazio, Lombardia, Piemonte ed Emilia). Temporali possibili anche su Marche, Umbria, Abruzzo, Molise e nord Puglia, mentre i fenomeni saranno un po’ più isolati su Sicilia e Calabria.

I venti si intensificheranno su gran parte del Paese, specie sulle regioni tirreniche, al sud e in Sardegna dove ci aspettiamo raffiche fino a 100 km/h. Le temperature crolleranno ovunque, dapprima al nord (a cominciare da domani) e successivamente al centro-sud (da mercoledi) : le massime scivoleranno sin verso i 17/18°C al nord e sui 20/23°C al sud (dopo aver toccato più volte i 30°C negli ultimi giorni).

Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK



Altri articoli


Meteo Protezione Civile domani: instabilità al Sud, temporali sulla Sicilia

Festa in Puglia per la donna più longeva d’Italia: compie 116 anni Maria Giuseppa Robucci

Intensa scossa di terremoto in Francia: paura a Bordeaux

Meteo a 15 giorni: cambia tutto, scacco matto all’alta pressione!