Ultim’ora: disastro aereo a Cuba, precipita Boeing 737 con oltre 100 passeggeri

Tragedia nei cieli di Cuba nel pomeriggio di oggi. Un Boeing 737 della compagnia di bandiera cubana, si è schiantato al suolo poco dopo il decollo dall’aeroporto internazionale José Martí dell’Avana. Il volo DMJ 0972 era diretto a Holguin, un comune dell’isola e capoluogo della provincia omonima, che si trova a circa 700 chilometri dalla capitale.

L’aereo aveva a bordo 104 passeggeri più 9 membri dell’equipaggio. Dalle notizie che arrivano negli ultimi minuti ci sarebbero 3 superstiti, ma in condizioni molto gravi. La restante parte dei passeggeri avrebbe perso la vita. “C’è un numero elevato di vittime”, ha affermato il presidente Miguel Diaz-Canel, accorso immediatamente sul posto.

I testimoni hanno raccontato che l’aereo si è schiantato alla prima virata, cadendo a circa 13 km dal centro dell’Avana, vicino la città di Santiago de las Vegas. Una colonna di fumo denso è stata a lungo visibile dall’aeroporto; ai soccorsi hanno partecipato anche diversi residenti della zona. 

L’Unità di crisi della Farnesina, in stretto contatto con l’Ambasciata italiana all’Avana, è al lavoro per verificare l’eventuale coinvolgimento di connazionali con riferimento.

Il Boeing era operato dalla compagnia messicana Damojh. La rotta l’Avana-Holguin era stata affidata alla compagnia di bandiera Cubana de Aviacion, costretta negli ultimi mesi a ritirare molti suoi aerei, a causa di problemi meccanici. Quello di oggi, è il terzo incidente grave a Cuba dal 2010.

 

Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK



Altri articoli


Viking Sky in avaria nel mare del Nord: impressionante video dalla nave

Ultim’ora: nave da crociera in avaria nelle acque norvegesi, a bordo 1.300 persone

Pacifico: l’isola di plastica è 16 volte più grande del previsto e continua a crescere

ANALISI MODELLI: occhi puntati sul RAFFREDDAMENTO della prossima settimana

Sabato 23 marzo 2019: oggi festeggiamo la Giornata Mondiale della Meteorologia