Meteo Italia : ultime note d’instabilità e qualche forte temporale in giornata – PREVISIONI

Si allontana la perturbazione, occhio a residue note instabili da nord a sud!

Meteo Italia / La perturbazione che negli ultimi giorni ha fatto precipitare l’Italia in autunno sta rapidamente perdendo forza grazie al graduale rinforzo dell’alta pressione. Nonostante ciò troviamo ancora debole instabilità a spasso da nord a sud che anche nel corso della giornata di oggi, 24 maggio 2018, renderà il tempo alquanto inaffidabile.

Eloquenti le immagini satellitari alle ore 08.00, che mostrano ancora molte su Puglia centrale, Calabria, Sicilia nord-orientale, Toscana e sul nord-est. Piogge e locali rovesci stanno interessando barese, messinese, vibonese, reggino e troviamo anche un forte temporale tra alto Veneto e Friuli.
Nel corso della giornata l’instabilità crescerà ulteriormente, complice l’aumento delle temperature al suolo per via del soleggiamento diffuso. Dunque aspettiamoci la nascita di altri nuvoloni carichi di piogge e temporali. Vediamo nel dettaglio :

NORD – instabilità in repentino aumento tra pomeriggio e prime ore della sera principalmente su rilievi e pianure del nord-est e sui rilievi del nord-ovest. Temporali localmente forti (con grandinate) tra pordenonese, udinese e triestino. Locali temporali e acquazzoni anche sulla pianura veneta. Temporali sull’Appennino emiliano e ligure, mentre sui rilievi di Piemonte, Valle d’Aosta, Lombardia e Trentino i fenomeni saranno molto deboli e isolati. Più stabile e soleggiato sulla pianura Padana occidentale. 

CENTRO – stabile su coste e pianure, meno invece sull’Appennino. Possibilità di locali acquazzoni e temporali nelle ore pomeridiane esclusivamente sui settori montuosi specie tra Abruzzo e Marche. Stabile in Sardegna.

SUD – miglioramento in tarda mattinata sul barese, possibili brevi e rapidi acquazzoni pomeridiani sull’arco ionico pugliese e sull’Appennino tra Basilicata e Calabria. Più stabile sulle coste.

In serata miglioramento generale del tempo su tutta Italia grazie all’alta pressione che nel week-end potrà regalarci un assaggio d’estate – LEGGI QUI >>>

Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK