Previsioni Meteo : prossima settimana tra caldo africano e violenti temporali

Anticiclone sub-tropicale in grande spolvero ad inizio settimana. Tornano forti temporali al nord.

Previsioni Meteo / L’estate pare intenzionata ad anticipare il suo ingresso sulla nostra penisola e lo farà già da questo week-end quando subiremo gli effetti della forte espansione dell’anticiclone sub-tropicale sin sul Mediterraneo. Non sarà un’apparizione fugace, bensì potrebbe persistere sull’Italia almeno sino ai primi giorni di giugno favorendo condizioni climatiche da piena estate su molte delle nostre regioni.

Saranno in particolare le regioni del centro-sud quelle maggiormente esposte alle correnti più calde e secche provenienti dal nord Africa, in particolare tra domenica e martedi quando raggiungeremo in molte località temperature fino a 30/31 °C. Il tempo si presenterà spesso stabile e soleggiato, specie ad inizio settimana, mentre domenica avremo qualche nube o velatura in più per effetto dell’arrivo di una perturbazione atlantica sul nord Italia.

se non visualizzi il video, clicca qui >>>

Questa perturbazione in realtà colpirà in maniera diretta l’Europa occidentale mentre il nord Italia sarà solo lambito da queste correnti fresche e instabili, proprio grazie alla presenza dell’anticiclone sub-tropicale sul centro-sud Italia. Ciò significa che l’aria più fresca e instabile si muoverà solo alle medio-alte quote, mentre in pianura riuscirà a prevalere l’aria calda proveniente da sud, anche sulle regioni settentrionali. Questa situazione di forte divario termico (più fresco in alta quota e più caldo a bassa quota) determinerà instabilità convettiva particolarmente incisiva sulle regioni settentrionali, specie su Alpi e Prealpi dove a più riprese potranno formarsi temporali anche molto forti.

L’instabilità tenderà a crescere sensibilmente da domenica e poi via via nel corso della prossima settimana su gran parte del settentrione e soprattutto nelle ore pomeridiane e serali. Le nubi e locali acquazzoni potranno coinvolgere anche la pianura Padana e la Liguria a partire da domenica. Sul centro-sud invece avremo tempo prevalentemente stabile con cieli sereni o poco nuvolosi (ad eccezione di domenica quando avremo nubi alte e sterili diffuse su gran parte del Mediterraneo).

Da mercoledi 30 e soprattutto da giovedi 31 le correnti più fresche provenienti da ovest tenderanno molto lentamente a farsi strada verso est, coinvolgendo anche regioni come Toscana, Marche e l’Appennino centrale dove tenderebbero a formarsi temporali e rovesci. 
Nel corso dei prossimi aggiornamenti cercheremo di approfondire ulteriormente il tempo per fine mese e i primi di giugno, pertanto non mancate!

Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK



Altri articoli


Meteo : oggi depressione nel Mediterraneo, giornata autunnale al sud

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 20 marzo 2019 (ultimi terremoti, orario)

Terremoto in Turchia : intensa scossa scuote il Mediterraneo orientale – 20 marzo 2019

MALTEMPO in localizzazione sulle Isole Maggiori, fine settimana primaverile

Marzo 2019 rovente: le anomalie più importanti e la previsione per il futuro